Segno Universale di Soffocamento e Manovra di Heimlich.

Cos’è il Segno Universale di Soffocamento e come si esegue la Manovra di Heimlich per la disostruzione delle vie aeree.

È molto importante imparare e riconoscere il cosiddetto Segno universale di soffocamento, ovvero il gesto instintivo di portare le mani alla gola a causa di una ostruzione delle alte vie respiratorie.

Se la persona riesce a parlare e tossire, anche se con fatica, ci troviamo di fronte ad una ostruzione parziale. Tosse debole, impossibilità a parlare, respirazione difficoltosa con suono stridulo, labbra cianotiche, eventuale perdita di coscienza.

Se invece non emette suoni, si agita, mostra a volte sudorazione profusa, è cianotico (può perdere coscienza) potremmo trovarci di fronte ad una ostruzione totale.

La Manovra di Heimlich.

In tutti e due i casi va immediatamente praticata la cosiddetta Manovra di Heimlich.

La manovra è una procedura di primo soccorso utilizzata quando una persona sta soffocando.

Una persona che sta soffocando non può parlare, tossire o respirare e può diventare grigia o blu.

La manovra di Heimlich può aiutare a far uscire il cibo o l’oggetto.

Attenzione.

Non tentare la manovra di Heimlich a meno che non si sia sicuri che la persona stia soffocando.

Se la persona può tossire o emettere suoni, lascia che tossisca per cercare di estrarre l’oggetto. Se sei preoccupato per il respiro del malcapitato chiama immediatamente il 118.

La procedura sugli Adulti.

Se la persona non riesce a respirare, tossire o emettere suoni, allora:

  1. Stai in piedi o inginocchiati dietro la persona e avvolgere le braccia attorno alla sua vita.
  2. Se la persona è in piedi, metti una delle tue gambe tra le sue gambe in modo da poterla sostenere in caso di svenimento.
  3. Fai un pugno con una mano.
  4. Posiziona il pollice del tuo pugno contro la pancia della persona, appena sopra l’ombelico ma ben al di sotto dello sterno (Vedi figura A).
  5. Afferra il tuo pugno con l’altra mano. Dai una rapida spinta verso l’alto nella pancia. Ciò potrebbe causare la fuoriuscita dell’oggetto. Potrebbe essere necessario usare più forza per una persona grande e meno per un bambino o un adulto piccolo (Vedi figura B).
  6. Ripeti le spinte finché l’oggetto non fuoriesce o la persona sviene.
Figura A.
Figura A.
Figura B.
Figura B.

La Manovra di Heimlich su se stessi.

Se sei solo e stai soffocando, puoi provare a rimuovere l’oggetto dalla gola o dalla trachea eseguendo la manovra di Heimlich su te stesso.

Quando stai soffocando, le tue vie aeree possono essere bloccate in modo che non abbastanza ossigeno raggiunga i polmoni. Senza ossigeno, il danno cerebrale può verificarsi in appena 4-6 minuti. Un pronto soccorso rapido per il soffocamento può salvarti la vita.

Se stai soffocando per qualcosa, puoi eseguire la manovra di Heimlich su te stesso. Segui questi passi:

Fai un pugno con una mano. Posiziona il pollice di quella mano sotto la gabbia toracica e sopra l’ombelico.

Afferra il tuo pugno con l’altra mano. Premi con forza il pugno nella zona addominale superiore con un rapido movimento verso l’alto.

Puoi anche sporgerti dal bordo di un tavolo, da una sedia o da una ringhiera. Spingi rapidamente la parte superiore del ventre (addome superiore) contro il bordo.

Se necessario, ripeti questo movimento finché l’oggetto che blocca le vie aeree non esce.

Manovra sui bambini.

Potrebbe essere necessario utilizzare la Manovra di Heimlich quando un bambino sta soffocando:

  1. Con il bambino in posizione eretta, piegare il bambino in avanti mentre si tiene il bambino con una mano in vita.
  2. Con la mano libera, dai al bambino 5 colpi alla schiena tra le scapole con il palmo della mano.
  3. Se l’oggetto non viene spostato, unisci entrambe le mani formando un pugno contro l’addome del bambino.
  4. Posiziona il pugno proprio sopra l’ombelico del bambino.
  5. Quindi usa movimenti brevi e veloci per spingere verso l’interno e verso l’alto dando 5 spinte addominali veloci. Non sollevare il bambino dal pavimento mentre lo fai.
  6. Continuare 5 serie di colpi alla schiena seguiti da 5 spinte addominali fino a quando gli oggetti non vengono spostati, il bambino può tossire e respirare, il bambino perde conoscenza o arriva l’aiuto.

Compressioni Toraciche Esterne.

Nel caso in cui dopo la Manovra di Heimlich le vie aeree restano ancora ostruite e i soccorsi tardano ad arrivare si può tentare, ma solo se si è preparati a farlo, a praticale le Compressioni Toraciche Estere. Ciò dopo aver posizionato la persona o il bambino a terra o comunque su una superficie rigida.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*